Sbrisolona

LK_Sbrisolona_vegan_latokitchen-3

Eccoci finalmente tornati… al nostro amato blog! Nell’ultimo periodo lo abbiamo un po’ trascurato, ma solo perché la nostra voglia di condividere ricette e segreti culinari ha esplorato nuovi orizzonti fino a prima inimmaginati: corsi di cucina, bancarelle, preparati in vasi, piccoli buffet…
Senza peraltro dimenticare il nostro gnometto che ogni giorno che passa ci chiede giustamente sempre più attenzioni… Come potremmo non accontentarlo!
Quello che vi proponiamo oggi è una rivisitazione in versione vegana della tradizionale torta sbrisolona.
Un dolce del nord d’Italia, di origine contadina, molto gustoso, consistente e allo stesso tempo friabile, facile da preparare. Non va tagliato in fette regolari, ma spezzato con le mani.
La ricetta originale prevede l’utilizzo di molto burro oppure strutto. Noi per rendere la torta più digeribile e cruelty free, lo abbiamo sostituito con l’olio di cacao che ci ha permesso di mantenere la stessa friabilità.
Si tratta di un sostituto vegetale del burro, un’emulsione con il burro di cacao e un mix di oli. Lo si può preparare prima e conservare per molto tempo in frigo, ovviamente è ideale anche per le frolle!
Ma adesso non vi resta che andare in cucina, accendere lo stereo e preparare la sbrisolona o meglio bisolona, come la chiama il nostro gnometto.

Ascoltando…
Ray Charles – Hallelujah I Love Her So (Single)

LK_Sbrisolona 3
Ingredienti per tortiera da 20 cm

  • 120 gr farina di tipo 2
  • 60 gr. di zucchero di canna grezzo
  • 60 gr. di farina di mandorle
  • 65 gr. di olio di cacao (in alternativa 40/45 gr di olio di riso)
  • 30 gr di latte vegetale
  • 1 cucchiaino di vaniglia bourbon
  • Un pizzico di sale
  • La scorza di 1 limone bio
  • 1 mela (opzionale)
  • uvetta passa

Preparazione 

  1. Unite tutti gli ingredienti secchi e mescolate.
  2. Unire l’olio di cacao e impastate con i polpastrelli per amalgamare il composto.
  3. Unire ora a filo il latte, continuando ad impastare. Si dovrà formare una palla omogenea e compatta, ma non troppo. L’impasto deve potersi “sbriciolare”.
  4. Tagliate una mela a cubettini e aromatizzatela con succo di limone e cannella.
  5. Sbriciolate il composto all’interno di una tortiera foderata con carta forno, a metà aggiungete i cubetti di mela e l’uvetta passa precedentemente ammollata, ricoprite con un ultimo strato di sbrisolona.
  6. Cuocete in forno preriscaldato a 175° per circa 30/40 minuti, comunque fino a doratura.

LK_Sbrisolona 2

OLIO DI CACAO

Ingredienti

  • 150 gr. burro di cacao
  • 200 gr. olio di riso
  • 100 gr. olio di mais
  • 25 gr. olio evo extra vergine dal sapore leggero

Preparazione

  1. Mescolare l’olio di riso, oliva e mais.
  2. Sciogliere il burro di cacao a bagnomaria. Fuori dal fuoco mescolare con una spatola il composto sciolto per raffreddarlo e mixare con un frullatore ad immersione con gli altri oli.
  3. Conservare in frigo per alcuni mesi.

Per la ricetta del burro vegetale si ringrazia il pasticcere della pasticceria Il Mosaico di Aquileia, che ne ha svelati i segreti in un corso sulla pasticceria vegana.

LK_Sbrisolona_vegan_latokitchen-2

LK_Sbrisolona_vegan_latokitchen-7

 

 

 

 

1 reply »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...