Gnocchi al ragù del maiale che ride

LK- Gnocchi al ragu-2
Come conciliare i sapori e i gusti della tradizione con qualcosa di più sano, naturale e rispettoso degli animali? Rinunciare agli gnocchi al ragù sarebbe impensabile.
Abbiamo provato con un sugo di soia, seitan e pomodoro… e boccone dopo boccone, il sapore e la consistenza di questo ragù ci hanno convinti e appagati: nulla da invidiare a quello originale a base di carne. Anche la nostra coscienza si può sentire un po’ sollevata. Si tratta infatti di un ragù completamente vegetale, in armonia con l’ambiente e gli animali che ci circondano… e il maiale se la sta ridendo alla grande!

Ascoltando…
One Love – Bob Marley

LK_Gnocchi al ragu bis 2
Ingredienti

Per gli gnocchi

  • 1 Kg. di patate bianche
  • 50 gr. di fecola di patate
  • Circa 200/250 gr. di farina 0
  • Q.b. sale
  • Q.b. noce moscata

Per il ragù

  • 80 gr. di seitan
  • 50 gr. di fiocchi di soia
  • 700 gr. di salsa di pomodoro bio
  • Salvia e rosmarino
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 costa di sedano
  • Q.b. olio extra vergine d’oliva
  • Q.b. sale e pepe
  • Erbe aromatiche di stagione
  • Q.b. lievito alimentare

LK- Gnocchi al ragu bis
Preparazione degli gnocchi:

  1. Cuocere le patate intere per 50 minuti in forno ventilato a 180°. Una volta pelate e lasciate intiepidire, passatele in uno schiacciapatate e mettetele in una spianatoia di legno.
  2. Dopodiché aggiungere la farina e la fecola, il sale e la noce moscata. Impastare fino ad ottenere una palla soffice e formare gli gnocchi. (Non occorre impastare a lungo, è sufficiente fintanto che gli ingredienti non si saranno amalgamati). A seconda del tipo di patate a disposizione, ed alla stagione in cui ci si trova, potrebbe essere necessario integrare o ridurre leggermente le quantità di farina, qundi non mettetela subito tutta nell’impasto, lasciatene un pò da parte da aggiungere all’occorenza.

Preparazione del sugo:

  1. Fate rinvenire i fiocchi di soia come da istruzioni sulla confezione (noi prepariamo un brodo veloce con carota, sedano e cipolla, cuociamo per una ventina di minuti, scoliamo le verdure e vi gettiamo i fiocchi, abbassiamo la fiamma al minimo e scoliamo dopo 10 minuti).
  2. Una volta scolati, i fiocchi vanno strizzati per bene per far uscire tutta l’acqua in eccesso.
  3. Fare un trito molto fine con la carota, la cipolla e un pezzo di costa di sedano già pelata con un pelapatate . Soffriggete il tutto in una casseruola capiente con un filo d’olio, un goccio d’acqua, un rametto di rosmarino, alcune foglie di salvia e un pezzetto di peperoncino fresco.
  4. Tagliate i datterini a pezzi molto piccoli.
  5. Tritate grossolanamente con il cutter il seitan.
  6. Unite il seitan, la soja e i datterini al soffritto e lasciate insaporire per alcuni minuti a fuoco vivace.
  7. Dopodiché aggiungete la salsa di pomodoro, salate leggermente, unite un cucchiaino scarso di zucchero per ridurre l’acidità del pomodoro, coprite e cuocete a fuoco lento per circa 30 minuti. Di tanto in tanto il sugo va girato con un mestolo di legno.
  8. A cottura terminata, un filo di olio extra vergine d’oliva, delle erbe aromatiche di stagione, assaggiate e regolate eventualmente di sale e pepe.
  9. Tuffate gli gnocchi in acqua salata in ebollizione, quando verranno a galla saranno pronti.
  10. Scolate gli gnocchi direttamente nella pentola con il sugo, mescolate delicatamente e servite con un filo di olio extra vergine d’oliva e del lievito alimentare. Buon appetito!

LK- Gnocchi al ragu-4

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...